Valentina La TerzaProgram manager

Sono nata a Milano, dove ho poi vissuto quasi ininterrottamente. Dopo intensi e rocamboleschi impegni tuttofare durante gli anni dell’Università, ho avuto sempre la fortuna di coniugare il mio percorso professionale con i miei interessi e il mio impegno sociale. Musicista appassionata di diritto internazionale, ho dedicato tredici anni della mia vita all’Arci, dove ho imparato a tenere insieme la dimensione artistica e culturale con le battaglie per la difesa e l’affermazione dei diritti individuali e collettivi. Negli anni ho sviluppato competenze trasversali nel campo dell’ideazione e la gestione di progetti sociali e culturali, maturando una propensione alla pianificazione e all’operatività in sistemi complessi. Sono nate così l’esperienza a BASE Milano – cui ho partecipato nei primi 5 anni di vita – e di Milano 2035, una coalizione di enti pubblici e privati impegnati a favorire l’accesso alla casa ai giovani nella metropoli lombarda. Approdo felicemente a Refugees Welcome Italia perché credo possa contribuire alla trasformazione delle nostre comunità e perché accoglie non solo rifugiati, ma soprattutto le energie e il desiderio di attivarsi di tanti.