Maria Cristina VisioliSegreteria nazionale

Mediatrice interculturale, interprete e traduttrice, da sempre interessata a conoscere altri paesi e popoli, inizialmente mi sono dedicata al turismo culturale per approdare poi al no profit negli ultimi 11 anni. Dopo una lunga esperienza in una ONG che realizza progetti sanitari in Sud America ed un anno in uno sportello stranieri in cui mi sono occupata di qualunque pratica inerente alla regolarità di soggiorno, ho iniziato tre anni fa a collaborare con RWI sin dalla fondazione nel dicembre 2015, innanzitutto come famiglia accogliente, esperienza iniziata ancor prima in autonomia nel 2013. Nella collaborazione con RWI metto quindi sia le competenze professionali che, in grande misura, l’esperienza diretta di ciò che vuol dire aprire la porta di casa a un rifugiato.