Giorgio BaraccoResponsabile Progettazione

Mi sono laureato in Giurisprudenza ormai tanti anni fa, ma non ho mai voluto lavorare in ambito giuridico. Ho lavorato presso quella che all’epoca era la più grande azienda IT del mondo, ma non ho mai considerato il mondo corporate il mio ambiente ideale. Mi sono occupato di comunicazione ed editoria nel mondo dell’entertainment, appassionandomi ma senza davvero sentirlo mio. Adesso lavoro nell’innovazione sociale incrociando trasformazione digitale, sostenibilità economica, collaborazione e condivisione. E sento che Refugees Welcome è il posto giusto per me. Sono appassionato di calcio, basket NBA, cultura e tradizione Yiddish, Gore Vidal, Umberto Eco, Guccini, chansonnier francesi anni 60, fritto misto alla piemontese, carbonara e Mugello. Non necessariamente in quest’ordine