A due mesi esatti dall’incontro di Bologna del 4 maggio, la rete della Road Map per il diritto d’asilo e la libertà di movimento invita tutte le realtà che hanno promosso le tappe locali e tutte le associazioni e le persone interessate, ad un incontro online per programmare i prossimi passi della campagna.

Abbiamo scritto una lettera ai nuovi/alle nuove euro-parlamentari e alle segreterie delle forze politiche per trovare possibili convergenze e rafforzare un’efficace opposizione contro queste derive securitarie, sovraniste e lesive dei diritti umani, in particolare nell’ambito della prossima attuazione del Patto Europeo Migrazioni e Asilo approvato recentemente.

Questa non è l’Europa che vogliamo.

Crediamo sia fondamentale il ruolo della società civile, delle associazioni, delle comunità migranti, per abbattere le mura di questa Europa Fortezza e tutelare il diritto d’asilo e la libertà di movimento. Vogliamo per questo rafforzare la rete e allargare gli spazi di azione possibili per tutelare le persone migranti e il loro diritto di soggiorno e di accoglienza. Abbiamo anche bisogno di capire meglio le dinamiche e le possibili conseguenze di queste elezioni europee.

Sarà con noi nella prima parte della assemblea online Angela Mauro, special correspondent on european affairs and political editor per Huffington Post, nonché autrice del libro “Europa Sovrana” edito da Feltrinelli.

Rete Promotrice per la Road Map per il Diritto D’Asilo e la Libertà di Movimento: Cambiare l’Ordine delle Cose, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), Rivolti ai Balcani, Europasilo, Refugees Welcome Italia, Mediterranea Saving Humans, Recosol e Stop Border Violence.

Clicca qui per iscriverti e partecipare all’assemblea nazionale on line “Questa non è l’Europa che vogliamo”.

Condividi: