Una nuova casa per Moussa.

Nuova convivenza a Palermo nell’ambito del progetto “Dalle esperienze al modello: l’accoglienza in famiglia come percorso di integrazione”, che ci vede collaborare con il comune per rafforzare la nostra esperienza di accoglienza in città.

Moussa ha 18 anni, viene dalla Guinea Conakri ed è arrivato in Italia da solo, ancora minorenne.

Oltre l’80% dei minorenni non accompagnati che arrivano in Italia ha un’età compresa fra i 16 e i 17 anni. Si tratta, quindi, di adolescenti che, anche dopo il raggiungimento della maggiore età, continuano ad aver bisogno di essere sostenuti nel loro cammino, perché spesso faticano a realizzare il loro potenziale e a mettere in pratica le loro capacità.

Come molti dei ragazzi nella sua situazione, una volta raggiunta la maggiore età ed uscito dal circuito dell’accoglienza, non aveva un posto dove andare. Maurizio e Luciana, con loro figlia Martina, hanno deciso di aprirgli le porte di casa.

Due giorni fa, hanno firmato il patto che ufficializza l’inizio del loro percorso insieme! Un’esperienza che li porterà a conoscersi e a condividere momenti di vita nel corso dei prossimi mesi.

 

Recent Posts

Leave a Comment