Per rendere l’Italia un paese più accogliente abbiamo bisogno del tuo aiuto.

Scopri cosa puoi fare.

Registra la tua casa

Quando c’è qualcuno in difficoltà, non serve fare tanti ragionamenti: si dà una mano, ognuno per quel che riesce e si sente. È una scelta di cui non ci si pente mai. La convivenza con una persona di un’altra cultura è complessa, ma è una grande occasione di crescita

Barbara e Luca, famiglia di RWI

O

spitare in casa un rifugiato è un’esperienza profonda di scambio e condivisione che fa bene a tutti. Tu potrai avvicinarti ad una nuova cultura, aiutare una persona a costruire un progetto di vita nel nostro Paese, diventare un cittadino più consapevole e attivo.
Il tuo ospite potrà vivere in un posto accogliente e sicuro, farsi degli amici, imparare meglio l’italiano e inserirsi più facilmente nel nuovo contesto in cui vive.

Noi rimarremo al vostro fianco in tutte le fasi: sia prima, sia durante la convivenza, resteremo in contatto e vi verremo a trovare, per sapere come stanno andando le cose e per far sì che questa sia una bella esperienza per tutti. Vi verrà assegnata una persona che vi seguirà e che potrete contattare quando ne avrete bisogno.
Apri le porte della tua casa e cambia in meglio la vita a te, alla tua famiglia e ad un rifugiato: decine di famiglie in Italia lo stanno già facendo!

Storie di convivenza

Diventa attivista

U

nisciti alla famiglia di Refugees Welcome Italia e diventa protagonista del cambiamento!
Con la tua passione, il tuo impegno e un po’ del tuo tempo possiamo migliorare concretamente le condizioni di vita dei rifugiati e creare una società più aperta e solidale.

Puoi aiutarci in tanti modi: facilitando il percorso di convivenza fra rifugiati e famiglie, aiutando i rifugiati nell’affrontare piccoli e grandi problemi quotidiani – dalla ricerca di un lavoro alle pratiche burocratiche – organizzando eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi nella tua città, facendo rete sul territorio con associazioni locali,  oppure fondando un gruppo locale di Refugees Welcome Italia dove ancora non c’è.

L’attivista di Refugees Welcome ascolta, orienta, crea nuove connessioni, condivide conoscenze e competenze, attiva risorse e opportunità, promuove l’autonomia dei rifugiati. Proponi la tua candidatura compilando il form qui di seguito. Sarai contattato da un nostro referente per approfondire le tue aspettative e le tue motivazioni e poi sarai invitato a partecipare ad un percorso di formazione, grazie al quale potrai acquisire conoscenze necessarie a diventare attivista.

  • Nicoletta Attivista

    "Grazie a Refugees Welcome ho la possibilità, come cittadina, di fare qualcosa di significativo, contribuendo, nel mio piccolo, a cambiare le cose. L’accoglienza in famiglia mi fa sperare in una società senza paure"

  • Amit Attivista

    Refugees Welcome è la dimostrazione di come la tecnologia possa aiutare le cause sociali. Grazie alla piattaforma, chiunque, in qualsiasi parte d'Italia, può decidere di offrire ospitalità a qualcuno in difficoltà.

  • Valentina Attivista

    Grazie ad Refugees Welcome ho conosciuto un'altra Italia: quella che guarda con occhi curiosi alla diversità e dona parte del proprio tempo e del proprio spazio per creare un luogo di condivisione.  

Vivere con le persone del luogo aiuta i rifugiati a sentirsi parte di una comunità. Sei uno di loro e hai bisogno di ospitalità? Iscriviti qui!

Progetta con noi l’accoglienza in famiglia

Crediamo che solo attraverso la collaborazione e la costruzione di reti sia possibile realizzare il cambiamento che desideriamo. In questi anni, abbiamo promosso la diffusione di un diverso modello di accoglienza, raccogliendo suggerimenti e collaborando con diversi soggetti, per mettere a sistema quella che per ora è una sperimentazione di innovazione sociale. Se sei una associazione, una amministrazione e vuoi progettare assieme a noi l’accoglienza in famiglia scrivici a segreteria@refugees-welcome.it