[mk_page_section bg_image=”https://refugees-welcome.it/wp-content/uploads/2019/01/cena-refugees.jpg” bg_color=”#6bacd3″ bg_position=”center top” bg_repeat=”no-repeat” bg_stretch=”true” min_height=”500″ full_height=”true” top_shape_color=”#ffffff” bottom_shape_color=”#ffffff” sidebar=”sidebar-1″]

[mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_fancy_title size=”38″ font_family=”none” align=”center”]A cena con Refugees Welcome![/mk_fancy_title][mk_button dimension=”flat” size=”medium” url=”#progetto”]Il progetto[/mk_button][mk_button dimension=”flat” size=”medium” url=”#chipartecipa”]Chi partecipa[/mk_button][mk_button dimension=”flat” size=”medium” url=”#iscriviti”]Iscriviti[/mk_button]
[/mk_page_section]
[mk_padding_divider][mk_padding_divider][mk_fancy_title size=”20″ font_family=”none”]Il progetto[/mk_fancy_title][mk_padding_divider]

Benvenuto a cena! Il cibo, specialmente se condiviso, è un potentissimo strumento di conoscenza e cultura.  L’inclusione sociale si realizza anche intorno a una tavola, mangiando e chiacchierando insieme. Mettere a disposizione la propria casa e cucinare per una sera è facile, poco impegnativo e, soprattutto, divertente!

Il nostro progetto si rivolge, da un lato, a tutti gli Italiani interessati a un incontro e confronto con migranti e rifugiati, per gettare le basi di una conoscenza ed allargare i propri orizzonti culturali. Dall’altro, a ragazzi stranieri, che spesso lamentano la mancanza di amicizie italiane che favorirebbero il loro percorso di inclusione, la creazione di una rete sociale e il miglioramento della lingua.

[mk_padding_divider]
[mk_page_section bg_color=”#6bacd3″ has_top_shape_divider=”true” top_shape_color=”#ffffff” has_bottom_shape_divider=”true” bottom_shape_color=”#ffffff” section_id=”chipartecipa” sidebar=”sidebar-1″]
[mk_padding_divider][mk_fancy_title font_family=”none”]Chi partecipa[/mk_fancy_title]

Il padrone di casa: mette a disposizione dei partecipanti la propria abitazione e offre loro accoglienza durante l’evento; coinvolge amici, parenti o conoscenti e li invita a partecipare alla cena (minimo 2, massimo 4 persone).

I migranti e rifugiati: sono ragazzi che desiderano passare una serata diversa dal solito, socializzare e allargare la propria rete di contatti e amicizie (minimo 2, massimo 4 persone).

I facilitatori: sono attivisti di Refugees Welcome Italia che partecipano alla cena per favorire la discussione, la conoscenza reciproca e il superamento delle barriere linguistiche.

Il cibo: è il protagonista della serata e viene offerto sia dal padrone di casa, sia dagli ospiti, ognuno dei quali porta una pietanza che preferisce.

[mk_padding_divider]
[/mk_page_section]
[mk_padding_divider][mk_fancy_title font_family=”none”]Iscriviti[/mk_fancy_title][mk_padding_divider]

Se hai voglia di mettere a disposizione casa tua per una cena o di partecipare come invitato, iscriviti qui. Ti aspettiamo!

[mk_padding_divider]
[contact-form-7 404 "Non trovato"]
[mk_padding_divider]